Le alternative a Whatsapp

di | 19 Maggio 2013

Se non si è utenti Apple WhatsApp dopo il primo anno si paga.Poco,ma si paga (0,79 €).

Se non si vuole pagare (o si è tirchi o non si ha la carta di credito) ci sono varie alternative:
Viber:
Viber è l’alternativa più famosa a WhatsApp,che a differenza di quest’ultimo supporta anche le chiamate VoIP.È gratis per tutti gli utenti ed è disponibile anche per PC.
Indoona
Permette chiamate gratis tra utenti Indoona e anche 50 minuti di chiamata verso i fissi.
È utilizzabile per PC e Mac OS X
Skype
Skype permette di chattare e di chiamare utenti Skype gratis.Skype gira su iOS,Android,Windows,Mac e Linux (male,ma gira),Blackberry,Windows Phone,PSP e Xbox 360.
Permette di chiamare i fissi a prezzi molto competitivi.
ooVoo
ooVoo è simile a Skype,ma permette le video chiamate tra più utenti e di registrare le chiamate.
Allora….Tieni WhatsApp o usi un’alternativa? 😉

PS: Gli appelli ” Condividi a venti miliardi di amici entro 10 secondi per essere utente attivo whatsapp NON servono a nulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *