Come creare la propria distro Linux : Metodi

di | 8 Febbraio 2014

Linux è un Kernel molto flessibile e leggero.Su di esso vengono create molte distribuzioni,cioè sistemi operativi.

Se volete creare il vostro siete capitati nel posto giusto.Vi spiegherò vari metodi per creare la vostra distro Linux.
Per farlo esistono vari metodi,cioè:
1) Remastersys (Su Ubuntu e Debian)
2) Tools come Ubuntu Builder e UCK
3) Suse Studio per creare una distro online
4) Linux From Scratch per creare una distro dai sorgenti.
Approfondiamo i vari metodi:

Remastersys
Remastersys è un Tool per Ubuntu e Debian che permette di copiare la vostra distro.Non è più attualmente sviluppato,ma funziona ancora.
Potete usare questa guida per imparare a usare Remastersys.
Purtroppo sulle più recenti Ubuntu non funziona,ma probabilmente ha già un degno successore.

Tools come Ubuntu Builder e UCK
I tool come Ubuntu Builder e UCK permettono di partire da un ISO vergine di Ubuntu (o Ubuntu Mini Remix) installando pacchetti esterni,installando altri DE e usando Synaptic.
Il migliore per me è Ubuntu Builder,software italiano.

Permette anche di provare e modificare il desktop della distro.
Molto buono e non richiede esperienza,specie se usare una ISO completa.
Con questo software creo alcune mie distro e Remix.
Suse Studio
Suse Studio è un Tool Web per creare una distro basata su OpenSuse.Permette di creare un OS davvero completo,ma richiede una buona dose di conoscenza.
Consigliata solo se sapete usare Linux (possibilmente Suse),ma ve la spiegherò lo stesso.
Linux From Scartch
Vi compilate i sorgenti.Nemmeno ve lo spiegherò,è inutile per l’utente comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *