Da Mac a Linux : Perché passare a Linux?

di | 13 Febbraio 2014

Dopo aver usato OS X per anni un utente può chiedersi: “Perché passare a Linux?”

Qui vi dirò qualche motivo per migrare a Linux:

Perché il Mac sia vostro
Quando comperate un Mac pensate sia vostro,ma in realtà il sistema non lo è,ma è concesso in licenza da Apple.Installando Linux riavrete il reale possesso del vostro Mac.

Portabilità
Come sapete OS X si può installare solo su architetture Intel prodotte da Apple.
Linux,invece,è stato portato su 24 architetture diverse.Questo è un bel vantaggio.

Sicurezza
Secondo un test di un ente di sicurezza inglese il sistema più sicuro di tutti quelli ‘umani’ è Ubuntu 12.04.Anche se un po’ meno sicura,Linux Mint è probabilmente più sicura di OS X. 

Perché il vostro Mac non è più supportato
Se il vostro Mac non supporta l’ultima versione di OS X e non volete rischiare di rimanere appiedati incominciare la migrazione a Linux è una buona idea.

Perché il vosto Mac ha poche risorse
Anche se il vostro Mac è supportato,magari ha poche risorse e OS X gira male.
Linux è noto per la sua leggerezza,e su un Macintel gira sicuramente bene.

Perché non volete più prendere hardware Apple,ma non vi piace Windows 
Se siete rimasti insoddisfatti da Apple e OS X e non volete più un Mac,ma Windows non vi piace,migrare a Linux è una idea intelligente. 

Perché è personalizzabile
Se usate OS X sapete bene che non è personalizzabile.
Mentre su Linux si può cambiare praticamente ogni elemento della grafica e del sistema.


Per il resto valgono tutti i motivi validi anche per Windows,che trovate in questo blog.
Comunque in alcuni casi (specie quelli professionali) è consigliabile un dual-boot.
Noi faremo così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *