Antibufala : Niente dolce ai bambini di famiglie meno ricche!

di | 20 Maggio 2014

Ero su Facebook e ho visto questa notizia e il mio primo pensiero è stato:
“È come prendere l’uguaglianza,spararle e quando si rialza spararle di nuovo”.
Però ho pensato subito alla bufala.
Il sito che la pubblica non è famosissimo,ma ha sempre pubblicato notizie verificabili anche su organi più importanti e famosi.
Quindi il sito è affidabile.
Onestamente punterei sulla veridicità della notizia,anche se attualmente non è confermabile al 100%,a causa della mancanza di altre fonti affidabili.
La notizia è vera,ma un po’ vecchia (Dicembre 2013) e non dettata dall’economia,ma da una scelta salutista.

AGGIORNAMENTO 21/5/2014 15:10
Secondo il sito bufale.net,molto affidabile,non è discriminazione,ma una libera scelta salutista dei genitori.
Alcuni documenti confermano.
Quindi la notizia di per se è vera,ma impiattata così è una bufaka

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *