Appunti Python: Variabili locali e globali

di | 19 Marzo 2015

In Python esistono i concetti di variabile locale e globale. Cosa vuol dire? In sostanza che le variabili dichiarate in una funzione, all’interno di essa, hanno la precedenza su quelle “esterne”. L’ho notato scrivendo il mio simulatore della P101, dato che le variabili che simulano i registri nelle funzioni non funzionano. O meglio, al termine della funzione si resettano com’è giusto che sia. E come risolvo? Con il comandino global, che praticamente ordina alla variabile di usare la varbabile globale, ossia quella dichiarata fuori. 

Ecco un esempio semplice:
def esempio(a,b):
    global J
    J = a*b
    print J
In sostanza voi ottenete, dai due numeri forniti, un J, che non si perde, perché è globale. Prima di usarla vi consiglio di dichiararla. Ecco un piccolo programma d’esempio che converte da Euro a Franchi Svizzeri senza stampare ma tenendo in memoria il valore.

Funzionalità del Python molto utile in programmi complessi!

<< Lezione Precedente
Lezione Successiva >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *