Installo Mint 18

di | 19 Aprile 2017

Mint 13 mi ha fedelmente servito sul portatile… Fino a ieri 🙂 Infatti ho scaricato una bella Mint 18 con Cinnamon (sul portatile la preferisco a Mate), con dd l’ho schiaffata sulla chiavetta, ho riavviato e installato.

Abbastanza vispa fin dal boot via chiavetta, noto durante l’installazione una curiosità: Nonostante non ci fosse Internet (è il famoso portatile necessitevole di driver) è stato un paio di minuti a cercare di chiamare svariati server NTP.

Comunque, al primo reboot si impalla, vabbè: Panico. Riavvio e sembra più decente, e lo porto al cavo Ethernet per installare il driver. Ci vogliono cinque minuti, ma avendolo fatto tra le pubblicità di $Serie_TV_romantico-poliziesca_con_scrittore_che_aiuta_e_si_innamora_di_detective_decisamente_gradevole ci ho messo complessivamente una mezz’oretta.

A proposito, il driver ora va diretto senza riavviare. Bene.

Comunque per ora nulla da segnalare, anche grazie all’aver mantenuto la /home non noto quasi nessun cambiamento. Una reinstallazione di Windows per ora è ben più macchinosa e meno conservativa! 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *