Fuck up halt [SDSC]

di | 2 Aprile 2022

Ogni tanto anche i migliori sbagliano, figuriamoci i peggiori…

Mentre stavo impostando il Raspberry con Ubuntu Server di cui vi ho tanto parlato nelle scorse storie stavo facendo delle installazioni lunghe e quindi volevo spostarmi dal fisso al portatile.

Così apro il terminale e scrivo un classico e confortante:

sudo halt

Eppure il PC non si spegne. Strano…

E mi rendo ovviamente conto di aver aperto il terminale sbagliato, ossia quello collegato al Raspberry via SSH.

Ossia, per chi non lo sapesse, lo stesso Raspberry che fa da DNS.

Ad avermi confuso, purtroppo, l’identica colorazione del terminale di Mint e di quello di Ubuntu Server, dopo mesi di Windows che ha invece colori differenti.

E niente, spengo il PC che volevo spegnere, corro a velocità warp dove c’è il Raspberry, riavvio pure quello così da tornare a navigare e si va avanti a installare.

Lezione imparata: controllare sempre dove dai comandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.