Cose che Apple non ha inventato

di | 15 Aprile 2014

Molte invenzioni informatiche vengono attribuite ad Apple. Però spesso non sono
dell’azienda di Cupertino, ma di altre persone o società.
Vediamo insieme le invenzioni attribuite ad Apple ma non fatte da loro:

Invenzioni tradizionalmente attribuite

Mouse

Il mouse non è stato creato da Jobs per il Lisa nel 1983, ma da Douglas Engelbart nel ’64. Lo ha brevettato nel ’67.
Ben 16 anni prima.

il Mouse di D.Engelbart

Personal Computer

Il PC, nell’accezione di Calcolatore personale a prezzo adatto all’utente comune non venne creato dalla Apple, ma da Olivetti, precisamente da Pier Giorgio Perotto.
Correva l’anno 1965.
Ben 12 anni dopo Apple presenta l’Apple II.
Infondato anche il mito che fu il primo PC moderno, anche se fu il primo ad avere netto successo commerciale.

la Programma 101

Il Computer
L’informatica si spacca sull’inventore del computer. Secondo un’idea abbastanza accreditata il computer è stato inventato nel 1939 da Konrad Zuse. 38 anni dopo nasce Apple.
App Store
Il sistema di distribuzione delle app centralizzato come quello di Apple (con un software grafico unico) venne creato nel 2004 dagli sviluppatori di Synaptic, ottimo programma di gestione pacchetti.
Apple presentò l’App Store nel 2008 (4 anni dopo) e il Mac App Store nel 2010 (6 anni dopo)

Interfaccia Grafica

La GUI, anche se in accezione più primitiva,venne idealizzata da Engelbart e creata da XEROX (quelli delle fotocopiatrici) per i suoi due computer Alto e Star.
Ad Apple il merito di averla modernizzata, ma non è farina del loro sacco.
Anche Microsoft ha vari meriti nella modernizzazione della GUI.

Cito Bill Gates:
Se vi piace dire “Steve Jobs ha inventato il mondo, e il resto di noi lo ha seguito”, ben per voi. Jim Allchin sarà felice di istruirvi […] Ma siamo realistici, chi ha creato le barre dei menu File, Modifica, Visualizza e Aiuto? Volete tornare indietro al Mac originale e pensare da dove vengono quelle interfacce?

La GUI di XEROX

Lettore MP3

Come detto dal Dottore dei Computer (in un articolo che vi linkerò più avanti) il primo lettore MP3 fu l’MPMAN, del 1998. Cinque anni prima di iPod.

Smartphone

Il primo smartphone in assoluto fu il Simon del 1994, con un DOS con una GUI,e un Touch Screen.

Simon

Già prima di iPhone ci furono smartphone con Windows Mobile. Ne ho provato uno qualche tempo fa e posso assicurarvi che era molto bello. Inoltre Samsung presentò sei mesi prima dell’iPhone un telefono molto simile…
Comunque iPhone è stato quello che ha dato ispirazione amolti smartphone moderni.

Tablet

Il primo tablet fu il GRiDPad del 1989.
Il primo PDA Touch di Apple uscì nel 1993, quindi 4 anni dopo.
Il tablet moderno è stato ideato da Microsoft nel 2001 (e con ampia pubblicità e con Bill Gates che ha girato mezzo mondo e relativi governi).
Il primo iPad è uscito nel 2010, ben 9 anni dopo.

Microprocessore
Fortunatamente è una stronzata cosa poco diffusa, ma so che la dicono alcuni insegnanti, quindi la metto. Il microprocessore venne alla luce nel ’71 grazie a Faggin, Hoff e Mazor. Il primo prodotto Apple esce 5 anni dopo.

La piastra del primo microprocessore con le iniziali di Federico Faggin

Attribuzioni recenti

Cavo ad inserimento doppio (Lightning)

Il Cavo inseribile in più direzioni non è certo una invenzione Apple! Il primo esempio, ben poco rigoroso, è il cavo antenna della TV. Indipendentemente da come lo inserite va. Oppure, più banalmente, una spina elettrica. Sto cercando anche altri esempi più rigorosi.

Lettore impronte digitali sul cellulare.

Il primo lettore di impronte non è stato messo su iPhone 5s, ma sul Motorola Atrix, nel 2011.

I Dialetti negli OS

Pare che Yosemite avrà siciliano e napoletano come lingue. Non è una novità, in quanto LMDE ha già da tempo il friulano e altri dialetti (di varie lingue) tra le lingue disponibili. E pensate che molte distro Linux sono disponibili in Esperanto (l’Isola delle Rose ringrazierebbe) e in Interlingua.

Tastiera con correttore in una barra separata

Alcuni siti dicono che questa tastiera è stata creata da Apple e altri hanno copiato.
Purtroppo per loro, una tastiera così, anche se con varie differenze, c’è da tempo su Android, Firefox OS e Windows Phone.Quindi al massimo sono concidenze, se pensiamo male Apple ha copiato, gli inventori originali hanno modernizzato la loro e nella mente bacata dei fag è stata copiata da Apple.

La cosa comica è che Apple viene venerata per cose che non ha mai inventato (o che ha solo rimaneggiato o rimodernato), mentre le cose che ha veramente fatto non vengono nemmeno considerate!

Ecco qualche esempio:
Apple ha creato (basandosi su KHTML) WebKit, il motore di vari browser.
Hanno creato anche l’elemento Canvas di HTML 5.
Sono stati i primi a mettere il wireless ad un PC portatile.
Anche il touchpad era sostanzialmente esclusiva dei portatili Apple (ma non lo hanno inventato) ,anche se presente su altri modelli.

Quindi, cari amici, Apple non ha inventato tutta l’informatica.
È giusto idolatrarla al posto di idolatrare chi merita, e non idolatrarla per ciò che ha realmente fatto?
Per me no.

C’è anche un post del Dottore dei Computer in merito, molto interessante, vi consiglio di leggerlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *