iCosi e Cavi

di | 23 Luglio 2014
Nemico Personale

Ecco, ho trovato una motivazione che, IMHO, costituisce da sola motivazione per cui stare lontani da tutta la roba mobile Apple dopo iPad 3 e iPhone 4s.
Uno showstopper, come lo chiamano i cugini d’Albione.
Il connettore Lightning.
Che io sia contro i connettori proprietari a prescindere è fatto noto, ma questo nuovo connettore mi fa particolarmente imbestialire.

Il sottoscritto alle prese con Lightning

Banalmente perché costa un botto e si spacca quasi sempre dopo poco.
I Siti Apple dicono che ha dato tanti vantaggi all’utente. Io non ne ho trovato nessuno.
Anzi…
Come già detto a me si rompe con estrema facilità (cambiati 4 in un anno).
In confronto ho dei 30 Pin di 3-4 anni fa che vanno ancora egregiamente.
Posso capire se mi dici “Il connettore MicroUSB costa 4€ e si spacca facilmente, in media una volta ogni due mesi”, ma un connettore da 15-30€ proprio no!
E poi non è che gli iCosi (chiamati elegantemente iDevice, ma qui siamo in Italia! 🙂 ) siano a buon mercato, e il dover spendere i fantastilioni per un caricatore non standard non mi va giù…
Nel 2017 l’Europa imporrà il connettore standard, speriamo che Apple si adegui (l’UE tendenzialmente stronca chi non si adegua, e fa bene. MS Docet).
Sta di fatto che Apple mi piace sempre meno, ed è sempre meno probabile che il mio prossimo Cellulare/Tablet/Coso elettronico sia della Apple.
Scusate per il post alla Joyce, ma voglio sfogarmi e magari qualcuno di voi non si compra un iCoso per poi bestemmiare per un banalissimo cavetto.
Caveat Emptor.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *