IP Grabber : Cosa sono e, soprattutto, funzionano?

di | 22 Luglio 2014

Gli IP Grabber sono dei meccanismi che consentono di catturare  gli IP. (roba banale, nei forum si possono vedere pure gli IP degli utenti. Quindi rispettate il mod, oppure vi hackera ;)). Per questa caratteristica vengono usati dai giovani sul famoso (e IMHO inutile) social ask.fm per scoprire gli anonimi.
La domanda chiave è:
Funziona?
Bah…
Non ho provato, ma conoscendo il meccanismo credo di poter rispondere.
Se seguite il metodo consigliato avete qualche possibilità, se non lo seguite nemmeno quella.
Spiegazione: Il metodo consigliato consiste del dare il link all’anonimo, scoprire il suo IP, mandare il link al sospetto, scoprire l’IP e se coincidono l’anonimo è il sospetto. Ma non è a prova di bomba.
Infatti l’IP può essere diverso anche se il dispositivo è della stessa persona.
Magari un riavvio del router cambia l’IP, oppure il sospetto apre un link dal PC (Connessione domestica) e l’altro dallo smartphone (Connessione mobile).
Inoltre, cosa ben più grave, si rischia di accusare un innocente.
Infatti alcuni fornitori danno lo stesso IP a più persone, quindi se malauguratamente sospetto e anonimo reale condividono lo stesso IP voi penserete di averlo scoperto, lanciando in rete false accuse (e beccandovi una querela), oppure usano lo stesso proxy (il che è fattibile, magari hanno entrambi necessità di privacy) e quindi l’IP risulterebbe uguale, pur essendo di due dispositivi completamente diversi.
Come avete visto pur usando il metodo ufficiale, le possibilità di fallimento sono alte.
E se non seguite il metodo ufficiale non otterrete risultati. Se mandate il link all’anonimo, senza poi aver sospetti, cosa scoprirete? Un IP.
E con un IP potete lamerare tentando di attaccare, ma a rischio che vi denuncino, opure potete fare una denuncia, ma se andate con l’IP “rubato” vi ridono in faccia, perché la Polizia può benissimo chiederlo al gestore.
E anche qui rischiate di accusare chi non è responsabile, per i soliti problemi di gestore o di proxy.
Quindi… fallirete al 99,99%.

Come difendersi?
Come scritto sopra l’unico metodo che può indurre timore è quello ufficiale.
Per difendervi da chi ha un minimo di competenza e conosce i proxy vi basterà usarli. Però se chi fa il lamer non sa cosa sono i proxy e vede l’IP uguale penserà a voi. Ed inoltre i proxy spesso rallentano la connessione. Quindi , tranne se siete molto paranoici,non conviene.
Il consiglio per i “normali” è quello di stare in guardia e, se aprite per errore un IP grabber, di stare molto attenti ed aprire con Anonymouse eventuali link sospetti.
Nel caso sia il secondo IP Grabber Anonymouse lascerà il suo IP, e la scamperete.

2 pensieri su “IP Grabber : Cosa sono e, soprattutto, funzionano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *