Si, il Mac è un PC

di | 14 Gennaio 2015
Checché ne dicano molti, i Mac della Apple sono PC. Infatti un PC è, citando Wikipedia:
“un qualsiasi computer di uso generico le cui dimensioni, prestazioni e prezzo di acquisto lo rendano adatto alle esigenze del singolo individuo.” E all’utente comune,  si può aggiungere.
Mac rientra in tutte questi “vincoli” avendo un prezzo “umano”, anche se alto, dimensioni piccole (e l’azienda se ne fa vanto) e le prestazioni sono quelle adatte anche all’utente comune.

La divisione aveva un po’ di senso quando il PC per antonomasia era l’IBM e il Mac era con architettura differente. Ora che il Mac è un IBM compatibile è una divisione insensata.
Piccoli schemi per capirci:

Il PC è una categoria enorme, e il Mac vi è sempre appartenuto. Dal 2005 appartiene anche alla categoria degli IBM compatibili.
Inoltre molti dicono che il PC è un computer con Windows o Linux. Basta questa semplice parola a smentirli: Supercomputer.
I Supercomputer lavorano tutti o con Linux o con Windows. E nessuno si sognerebbe di chiamarli PC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *