La Microsoft di Nadella si dimostra intelligente (AGGIORNATO)

di | 30 Aprile 2015

La nuova Microsoft quasi open di Nadella mi piace: Non a caso ho preso un Lumia! E noto con piacere che all’ultima conferenza hanno presentato varie cosucce interessanti: Guardiamole assieme:

Cortana sul PC
Grosso modo si sapeva, ma portare un assistente vocale molto buono come Cortana sul PC Desktop è davvero una carineria… E potrebbe rendere la vita facile a chi ha difficoltà di movimento. Davvero una mossa azzeccata.

La riga di comando è potente
Si sapeva che W10 avrebbe avuto molte opzioni da riga di comando, ma avrà anche opzioni per sviluppatore. Ed una CLI, se la sai usare, ti semplifica la vita in modi assurdi. E qui tutto contro i fag: MS ha fatto una bellissima scelta: Come la prenderanno gli MS fag che fino al mese scorso criticavano e sfottevano gli utenti Linux per la (comunque non obbligatoria) riga di comando? Passeranno a uno dei pochissimi OS senza CLI o ammetteranno che la CLI ha la sua utilità e la sua potenza?

Più Open Source
A parte le dimostrazioni di ASP.NET, prodotto in parte OSS, si nota una dimostrazione di una app scritta con un prodotto libero. Simbolicamente parlando non è cosa da poco…

WP universale
Ora sarà semplicissimo portare le app iOS e Android a Windows Phone: Basteranno minimi adattamenti. Se da utente vedo bene la cosa, da sviluppatore un po’ mi girano: Esiste un linguaggio universale chiamato HTML5, e molti lazzaroni useranno questa tattica per non convertirsi. Sta di fatto che chi non ha l’app WP ora sarà un emerito cretino senza scuse che ama perdere clienti e soldi 😀

Visual Studio su Mac e Linux
Potete leggere tutto sul blog Informatica Semplice.

App universali, prego!
Le app universali sono nettamente migliorate, introdotta la continuità e lo storage condiviso. Non sono concetti nuovi, ma inseriti così sono davvero ben fatti. Soprattutto la compatibilità con Hololens.

Olografia
Non ho problemi a ritenere Hololens il prodotto più innovativo dalla presentazione del Micral N (1973), bello ma IMHO non avrà grandissimo successo. Spero di sbagliare.

Nuovo Browser
IE ha una bruttissima nomea legata a lentezza, BSoD, Crash, Antitrust e simili. MS ha presentato Microsoft Edge, il nuovo browser, rifatto e compatibile con le estensioni degli altri browser. Non è una killer application che farà tornare utenti Linux e Mac indietro, ma potrebbe causare non poche difficoltà a Firefox e Chrome.

Ci vediamo domani per la seconda parte della presentazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *