Virus sull’App Store

di | 22 Settembre 2015

Si diceva che qualsiasi prodotto Apple era invulnerabile, poi sono usciti i virus per OS X. Ma i prodotti Apple mobile sono invulnerabili, non hai alcuna libertà, ed Apple controlla i pacchetti. Si, come no.

Alcuni sviluppatori hanno usato una versione di Xcode “tarocca”, scaricata da server cinesi. Una versione modificata per iniettare un malware. Malware che ha colpito poco meno di 100 app (da 40 a 100, per le stime), tra cui anche la famosa WeChat. Indubbiamente gli sviluppatori hanno sbagliato ad usare Xcode non originale, ma Apple, che tanto si dice che controlli, ha sicuramente compiuto un peccato di omissione. Se è stato fatto passare un malware iniettato inconsapevolmente, potrebbe benissimo passare una app con del malware precaricato volutamente.

E non era certo un malware stupido, poteva fare cose non proprio oneste tra cui leggere gli appunti, aprire finti prompt Apple per chiedere la password, e pare che ci siano altre funzioni spia. Insomma… un bel fallimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *