Quando Apple faceva televisori

di | 5 Novembre 2015

Nota: Post originale su Informatica Semplice, riportato qui in versione ampliata.

Pochi sanno che prima dell’Apple TV l’azienda di Cupertino tentò già di buttarsi nel mercato televisivo creando l’Apple Set Top Box, noto anche come Apple Interactive Television Box e il Macintosh TV. Il primo venne proettato nel biennio 94-95 con la collaborazione di molte aziende importanti come British Telecom, ma non ebbe il successo sperato. Era sostanzialmente un PC Quadra 605 con delle schede apposite per poter ricevere filmati e altri file. Per alcuni un precursore del Digitale Terrestre, ma certamente un fallimento clamoroso, dato che negli anni 1990-2000 i Set Top Box sembravano il futuro.

E un paio d’anni prima il Macintosh TV: Un normale Mac che usava una TV come monitor. Non un fallimento, ma nemmeno un successo: Poche decine di migliaia di unità vendute.

Ed ironia della sorte, quando Apple presentò AppleTV venne accusata di copia ai danni di Microsoft, pur avendo sviluppato prima apparecchi simili. Stessa situazione del tablet, presentato da Microsoft nei 2001, da Apple nel 2010. E quando MS presentò il suo Surface venne accusata di copia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *