Ubuntu 16.04 su iBook G4 via USB

di | 30 Settembre 2017

L’iBook resiste al logorio del tempo, ma Ubuntu 12.04 no. Dunque ho deciso di installarci Ubuntu 16.04. Via USB.

Infatti di default l’iBook non boota da USB, ma può farlo. E dopo un tentativo infruttuoso di aggiornamento da riga di comando ho deciso di procedere via USB.

Flashare la USB

Per flashare l’ISO dovrete assolutamente usare dd o al massimo rawrite. Robe come unetbootin non funzionano.

La sintassi è semplice, se già siete su Linux.

dd if=*ISO* of=*chiavetta*

Il boot

E ora il boot. Dovete avviare il Mac in modalità OperFirmware: Al boot premete Alt + Apple + O + F, tutto ciò finché non compaiono le scritte nere su sfondo bianco.

Ora dovrete capire dov’è la vostra USB, digitate:

dev usbX ls

Con X un numero, finché non ottenere una risposta come:

ff9dc2c0: /disk@1

Ora, il comando di boot sarà:

boot usb1/disk@X:2,\\:tbxi

Con X il numero prima trovato

L’installazione

L’installazione ora procederà normalmente. Se volete gli aggiornamenti subito e non dopo, installate il modulo wireless (dovrete essere connessi col cavo) digitando “sudo apt install firmware-b43-installer. Tale comando servirà anche in fase post installazione per attivare il WiFi.

Bug noti

Specialmente con Ubuntu MATE c’è un bug noto che blocca il computer per via di un conflitto hardware con la scheda video. Essendo un problema di interesse generale, ne parlerò in un articolo separato.

7 pensieri su “Ubuntu 16.04 su iBook G4 via USB

  1. Pingback: Installare Ubuntu su iBook G4 (PowerPC) – ComputerBlog

  2. neo

    Dici bene infatti il mio ibook g4 si blocca sia con ubuntu superiori alla 12.04 (quindi 14.04 e 16.04) che con le debian superiori alla 7.11. Mi interessa saperne di più sul conflitto hard ware di cui parlavi. Se puoi facci sapere come risolvere. Grazie.

    Rispondi
  3. neo

    Provo e ti faccio sapere. Cmq questa soluzione dovrebbe funzionare anche con debian 8

    Rispondi
  4. neo

    Nessun risultato con lubuntu 16.04 si blocca comunque. Grazie se puoi aggiornaci su eventuali sviluppi. Nel frattempo verifico Morphos e successivamente installo debian 8. Grazie

    Rispondi
  5. neo

    Purtroppo anche debian 8 si blocca. Riesco a fare l’installazione completa con mate o lxde ma dopo nel funzionamento si blocca. mi chiedo quale altra soluzione esista nel mondo opensource per questo gioiellino che mi piacerebbe ancora usare ma gari solo in maniera minimalista.

    Rispondi
  6. neo

    In atto l’unico che gira bene è morphos non è opensource ma è veloce egira fluido.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *