Ho rimesso la pubblicità. Ecco perché (e perché accetto donazioni e anche sponsorizzazioni)

di | 18 Febbraio 2021

Qualche tempo fa vi annunciai che Computer Blog tornava ad-free dopo un fallito esperimento con BidVertiser, ma i lettori più accorati e che non usano AdBlock avranno notato che, da qualche giorno, c’è la pubblicità. Perché?

Semplicemente perché ho deciso di riprendere in mano questo blog con un ritmo di pubblicazione decente (2 post al mese più eventuali notizie o cose urgenti) dopo aver ricevuto alcune richieste e anche complimenti per articoli passati.

Ahimè, ad oggi, Computer Blog è un’attività in perdita: devo pagarmi un dominio (che si aggiunge a quello che uso professionalmente) e pagarmi un hosting. Sia chiaro, non ci penso nemmeno a chiudere il blog che ha essenzialmente forgiato la mia esperienza e che mostra la mia evoluzione.

Quindi, quando AdSense ha accettato la mia adesione, sono stato molto contento e dati alla mano potrei riuscire almeno a rendere Computer Blog un progetto in pareggio di bilancio.

E voi lettori potete aiutarmi a farlo, disattivando AdBlock su questo sito. Siccome sono anche io utente ho eliminato i pestiferi pop-up che bloccano la lettura della pagina, così che la pubblicità non sia mai un qualcosa che rende la vita difficile ai lettori di Computer Blog.

Ho anche rinunciato a vari plugin che avvisano l’utente chiedendo di disabilitare AdBlock ritenendoli troppi invadenti…

Capirete che, se devo scegliere tra voi e i soldi, scelgo voi.

Detto questo, se volete sostenermi in modo da portare ancora più qualità potete farlo! Potete contattarmi su Telegram per qualsiasi informazione o lasciare un commento qui sotto.

Uno sponsor è sempre ben desiderato dato che mi permetterebbe di ridurre la quantità di banner e di dipendere meno da piattaforme esterne.

Così come sono sempre bene accette donazioni, che siano in danaro o in materiale, dato che aiutano a tenere il blog vivo.

Mi scuso molto per l’annuncio economico ma penso sia opportuno spiegarvi il perché del ritorno della pubblicità, le alternative e cosa sta succedendo a questo piccolo spazio di web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.