Quello che il complotto [SDSC]

di | 1 Agosto 2021

Piccola nota: ogni tanto ho qualche storiella da raccontare. Siccome non ho ancora una sala macchine e in onore del Davide Bianchi, ho deciso di pubblicarle sotto la categoria “Storie dalla Sala Comando”, dato che quella la ho.

Scuola, corso dell’ECDL. Lo faceva il mio prof di informatica ma, ovviamente, la platea era estesa anche ad altri indirizzi. Io, tanto per, partecipavo (purtroppo poi, andando all’università, non ho mai avuto il tempo di finirla…), che può sempre far comodo.

Le lezioni alle volte regalavano perle. Alcune, tra l’altro, erano proprio banali e nel mentre cazzeggiavo attaccandomi via web-SSH al mio raspberry-pi (quindi, in un certo senso, il laboratorio era la sala comandi, ehehe)

Una, di preciso, la ricordo molto bene: durante la lezione sul browser uno degli studenti se ne esce dicendo circa:

Perché tutta Internet è su un computer, in America, sui siti della NASA

Io guardo l’altro che studia informatica, lui guarda me, il prof guarda entrambi e ha il colpo di genio:

Sì, sì, è proprio così

e passa oltre.

Alla fine l’ora di lezione era solo una e spiegargli come funzionava per davvero avrebbe richiesto troppo tempo. Alle volte, meglio lasciare nel buio che portare la luce. Basta che questo non finisce a fare il sistemista perché “ha l’ECDL”…

Un pensiero su “Quello che il complotto [SDSC]

  1. Pingback: Non mi si alza più… – Sciking's Place

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.