Qual’è il miglior SO per un PC vecchio

di | 20 Agosto 2013

Vi vorrei fare un confronto molto personale sull’uso di Windows XP e Ubuntu su un vecchio Pentium IV con 2 GB di RAM (io lo chiamo bellissimo PC adatto all’uso comune,la nuova generazione lo chiama Fetecchia obsoleta).

Adesso arriverà qualcuno (che è appena tornato dalla discarica dove ha buttato il suo Intel Core i5 con 4 GB di RAM perché ha comprato un Intel Core i7 con 6GB di RAM) che mi dirà: “Chi usa i Pentium IV al giorno d’oggi”.
IO,e anche gli appassionati del Trashware.Comunque ,secondo voi,una scuola preferisce acquistare 20 Pentium IV o 1 Intel Core i7 per insegnare informatica. Appunto.
Iniziamo il confronto tra Windows XP (unico sistema Microsoft che sopporto) e Ubuntu con desktop MATE (Unity è lentina e LXDE limitata).
Entrambi i so sono usabili,ma,ovviamente,Windows è macchiato da installazioni e rimozioni e frammentazione. (e rallentato da AV e FW)
Windows da i soliti problemi (che noi tutti conosciamo).
Windows è stranamente stabile,ma le applicazioni non molto e con due-tre applicazioni il sistema è lento,mentre GNU/Linux è stabile ed è più leggero di XP (con lo Skin Pack di XP).
Anche GNU/Linux lamenta i suoi problemi,ma essendo Ubuntu non mi stupisce 🙂
Comunque crasha meno di XP.
Il mio giudizio è che Windows è usabile(e incredibilmente funziona) ,ma è molto vecchio (XP non verrà più aggiornato da aprile 2014).
GNU/Linux è ad una versione attuale (12.04) e funziona come su un dual core (giuro).
Quindi,con tutto il rispetto per XP,a vincere è GNU/Linux,ma Win XP ben tenuto è usabile,ma obsoleto (non credo possa installare Win8 su un modestissimo Pentium IV)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *