Qual’è il miglior SO per un PC vecchio

di | 20 Agosto 2013

Vi vorrei fare un confronto molto personale sull’uso di Windows XP e Ubuntu su un vecchio Pentium IV con 2 GB di RAM (io lo chiamo bellissimo PC adatto all’uso comune,la nuova generazione lo chiama Fetecchia obsoleta).

Adesso arriverà qualcuno (che è appena tornato dalla discarica dove ha buttato il suo Intel Core i5 con 4 GB di RAM perché ha comprato un Intel Core i7 con 6GB di RAM) che mi dirà: “Chi usa i Pentium IV al giorno d’oggi”.
IO,e anche gli appassionati del Trashware.Comunque ,secondo voi,una scuola preferisce acquistare 20 Pentium IV o 1 Intel Core i7 per insegnare informatica. Appunto.
Iniziamo il confronto tra Windows XP (unico sistema Microsoft che sopporto) e Ubuntu con desktop MATE (Unity è lentina e LXDE limitata).
Entrambi i so sono usabili,ma,ovviamente,Windows è macchiato da installazioni e rimozioni e frammentazione. (e rallentato da AV e FW)
Windows da i soliti problemi (che noi tutti conosciamo).
Windows è stranamente stabile,ma le applicazioni non molto e con due-tre applicazioni il sistema è lento,mentre GNU/Linux è stabile ed è più leggero di XP (con lo Skin Pack di XP).
Anche GNU/Linux lamenta i suoi problemi,ma essendo Ubuntu non mi stupisce 🙂
Comunque crasha meno di XP.
Il mio giudizio è che Windows è usabile(e incredibilmente funziona) ,ma è molto vecchio (XP non verrà più aggiornato da aprile 2014).
GNU/Linux è ad una versione attuale (12.04) e funziona come su un dual core (giuro).
Quindi,con tutto il rispetto per XP,a vincere è GNU/Linux,ma Win XP ben tenuto è usabile,ma obsoleto (non credo possa installare Win8 su un modestissimo Pentium IV)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.