Recensione: Wii Fit

Uncategorized Gen 03, 2015 No Comments

Wii Fit è un videogioco di fitness in puro stile Nintendo. E’ molto orientato allo sviluppo del senso di equilibrio, più che al “lavoro duro” (comunque presente). Sostanzialmente ci sono dei minigiochi, divisi in quattro categorie (Equilibrio, Muscolari, Yoga e Aerobici) con cui fare esercizi. All’inizio dell’attività viene proposto un test del corpo che misurerà peso e capacità di equilibrio e simili. Al termine avrete un punteggio chiamato “Eta Wii Fit” che verrà confrontato con quella anagrafica (non c’entra nulla con l’età del test fisico di Wii Sports). Dopo questo test potrete accedere ai minigiochi. Non ci sono tutti, vanno sbluccati con il tempo (e ciò, anche se da uno stimolo a giocare, non mi convince più di tanto…) I minigiochi di equilibrio sono belli, abbastanza facili e non molto faticosi. Gli aerobici sono molto divertenti e fanno lavorare abbastanza. Come gli esercizi muscolari. Lo Yoga è molto variegato.

Il gioco ha delle classifiche, il che da un impulso a giocare, dato che bisogna battere se stessi e, magari, altri giocatori 🙂
Se siete degli sportivi vi avviso, ci sono vari tempi morti dovuti a classifiche e simili.
Comunque, ecco le conclusioni:
E’ un bel gioco, alterna bene momenti di svago a momenti, c’è di meglio sul mercato ma questo è adatto a chi vuole giocare, non allenarsi 😉 Uniche note negative la mancanza di un controllo in tempo reale (tipo calorie perse) e la Balance Board virtuale è molto logorroica.
Divertimento: 8
Efficacia: 7.5
Grafica: 8 (molto cartone, in puro stile Nintendo)
Funzionalità: 7
Voto finale: 8-
Un bel gioco, ma con dei difetti (corretti in gran parte nelle versioni successive)
PS. Ho trovato anche un piano di allenamento

Mike Sciking

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *