Guida al Ruby: Input e Chomp

Guide Mag 29, 2015 No Comments

Nella lezione precedente abbiamo visto come dare agli utenti un qualcosa, un output. Ma nei programmi è quasi sempre necessario chiedere qualcosa all’utente. Come fare? Basta usare “gets”, l’equivalente di puts per prendere dati, non darli all’utente.

Un semplice esempio è questo:

puts gets

In pratica vi restituisce ciò che digitate. Non molto utile, ma semplice per capire il tutto.
Gets però recupera stringhe, per usarlo con i numeri senza rischi dovrete fare dei procedimenti che vi spiegherò nei prossimi post.

Comunque per stampare a monitor potete usare anche print: Si preferisce puts perché lascia automaticamente un carattere di nuova linea. Ad esempio:

puts "Qui c'e' puts"
puts "Anche qui"
print "Qui invece print"
print "Anche qui!"

Schermata da 2015-05-29 20:04:09

E ora passiamo a Chomp. Si applica alle stringhe per non contare l’invio come carattere. Infatti nelle stringhe immesse con gets viene salvato anche l’invio. Ecco, chomp lo elimina. Basta applicarlo alla stringa, ad esempio:

nome = gets.chomp

Quell’uguale identifica una variabile, ne parleremo più avanti. Quel chomp elimina il carattere invio finale. Si può usare in vari modi, ne parlerò più avanti.

Mike Sciking

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *