Comandi pericolosi su Linux e Mac (UNIX)

Curiosità e Chicche , Guide Mag 30, 2015 No Comments

Nei sistemi UNIX come Linux e Mac OS X la riga di comando è potente, ma non perdona. Basta un singolo comando sbagliato per cancellare anche tutto l’hard disk. Normalmente sugli UNIX non si lavora con grandi privilegi e gran parte dei pericoli si evitano, ma è meglio conoscere il nemico, qualora si lavori con privilegi di amministrazione.

Uccidere 1
Nei sistemi UNIX il primo processo (init o launchd) si occupa di avviare tutto e tutti i processi si basano su di lui. Un comando come sudo kill init o sudo kill 1 farà delirare il vostro PC costringendovi al riavvio.Schermata da 2015-05-30 13:45:25rm
Rm è un comando utilissimo, se usato bene. Ma ci sono varie forme pericolose. Ad esempio sudo rm- rf / e rm -rf ~ che, rispettivamente, elimineranno tutto il vostro hard disk e la vostra home. E in generale un rm malformato dato anche in buona fede può farvi passare un brutto quarto d’ora. Oppure esiste

rm -f /usr/bin/sudo;rm -f /bin/su
Che vi impedirà di usare il root.

Fork Bomb
Se volete saperne di più ne parlo qui. In pratica è una brevissima stringa (  :(){ :|: & };:  ) che, eseguita a terminale, blocca la macchina in pochi secondi. Fattibile in moltissimi linguaggi di programmazione.

dd
Comando utile ma pericoloso, basta sbagliare di poco per cancelare l’hard disk. Evitate di eseguire comandi dd, specie se hanno “hd” o “sd” da qualche parte. Oppure

dd if=/dev/random of=/dev/port

Che bloccherà l’OS in pochi secondi.

Mkfs
Crea file system, eliminando quello attuale. Da evitare come la peste se siete inesperti.

dev/null e dev/zero
Directory simboliche che rappresentano il nulla e gli zeri. Se spostate qualsiasi dato in quel punto lo perderete

I Linuxiani compiono regolari sacrifici ai dio dev/null 😀

per sempre. Ad esempio mv ~ dev/null sposterà la vostra home directory in un buco nero. Ed esistono anche alcuni comandi che scrivono zeri al posto dei vostri dati. In generale i comandi con /dev/null , /dev/zero sono pericolosi.

Parentesi angolari
Le parentesi angolari permettono di scrivere l’output di un programma in un file. Ma se quel “file” è in vostro hard disk avrete solo grane. Ad esempio:

ls > /dev/sda1

Scriverà l’output di ls sulla prima partizione dell’hard disk 1, danneggiando i dati.

Kill Xorg
Utilissimo se volete terminare l’interfaccia grafica bloccata senza dover riavviare, ma se eseguite da terminale sudo killall Xorg vi si chiuderà inesorabilmente l’interfaccia grafica e perderete i dati non salvati. Sgradevole.

Comandi non riconoscibili
Esistono molti modi per occultare i comandi elencati prima. State attenti! Evitate di eseguire comandi irriconoscibili.

Mike Sciking

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *