Kali Linux NON è la distro giusta

di | 15 Luglio 2015

La maggioranza delle richieste di aiuto per Linux arriva su una distro: Kali. Comprensibile se fossimo in un gruppo hacker e si parlasse di funzioni avanzatissime. Ma si vedono richieste di persone che non sanno cosa sia un terminale in merito a questa distro.

Diciamocelo, Kali è una buona distro per il pentesting (anche se, sarà per patriottismo, preferisco Parrot). Per il pentesting. Per l’uso normale, e soprattutto, per imparare a usare Linux non è una distro adatta.Per imparare Linux sono ben collaudate distro come Mint, Ubuntu (se gli errori random di Windows vi piacciono) o Zorin. Non Kali.

Ed oltre a chi, sfortunatamente, la scarica in buona fede, c’è chi la scarica per fare il lamer e chiede a tutti come si hackera il wifi con Kali. Senza saper copiare un file da teminale, ma si sa che L1nux è il sistema degli hack0r.

In pratica se volete fare i primi passi con Linux non scegliete una distro per hacker. Scegliete qualcosa di più semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *