Le Iene e Hacking degli smartphone

di | 27 Settembre 2015

Oggi le Iene hanno fatto un servizio interessante sulla vicenda Hacking Team, lo spionaggio dei cellulari e simili. Lo trovate a questo link.

Come potevamo aspettarci, visto il calibro dei consulenti, le notizie riportate sono sostanzialmente giuste (forse un  po’ Ad Usum Delphini).  A parte l’epic fail sulla Apple, fatto notare anche dall’inviato. Giustamente, “all’epoca”, si riteneva Apple molto sicura.Le cose mostrate nel servizio sono sicuramente possibili, e i consigli forniti sono abbastanza corretti. Poi, ovvio, se ce l’hanno proprio con voi, le informazioni ve le prendono. Magari con una pistola, ma le prendono 😉

I consigli per evitare infezioni (validi anche per altre minacce) sono:

  • Evitare di utilizzare fonti di app non ufficiali
  • Non cliccare su link forniti da sconosciuti
  • Una mail o un SMS non è garantito, chiedete conferme con altri mezzi.
  • Non installate app se non c’è un ottimo motivo. E le donnine nude non lo sono 😉
  • Usate OS e programmi sicuri

Tra l’altro, non è stata fatta parola di Windows Phone. Forse perché è difficilmente infettabile? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *