Farsi il blog su ZeroNet ed aprirlo alla Rete? Ni

di | 28 Maggio 2016

A qualcuno di voi leggendo della possibilità di creare un blog facilmente su ZeroNet e di poterci accedere anche dalla rete normale sarà venuta l’idea di aprire il blog su ZeroNet e di usare un proxy. È una buona idea? Secondo me… Ni. Vediamo insieme pro e contro e proviamo a giungere ad una conclusione.

I Pro

Per prima cosa il CMS di ZeroBlog nella sua semplicità è davvero potente. Supporta funzioni di markup che WordPress non ha e usa una sintassi in stile Wikitesto. Altro pro è che non vi servono hosting, ovviamente, e se il vostro sito è visitato sarà bello veloce.

I Contro

Ecco i contro: Il CMS, a meno di non essere maghi dei CSS, è quasi impersonalizzabile, dunque se contate su uno stile unico o particolare lasciate stare. Poi c’è anche il rischio che il “proxy” non funzioni, tagliando il sito alla rete esterna, ma è un rischio remoto risolvibile con un semplice raspby e senza grandi spese. Morrolinux ha adottato una soluzione simile ad esempio.

Inoltre è impossibile la multiutenza, o pubblicate tutto voi o dovete dare la chiave con il controllo totale del sito.

Dunque?
Aprire un blog su ZeroNet è bello, un’esperenza da provare. Ma se c’è di mezzo il lavoro, beh, meglio evitare, fidatevi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *