Farsi il blog su ZeroNet ed aprirlo alla Rete? Ni

di | 28 Maggio 2016

A qualcuno di voi leggendo della possibilità di creare un blog facilmente su ZeroNet e di poterci accedere anche dalla rete normale sarà venuta l’idea di aprire il blog su ZeroNet e di usare un proxy. È una buona idea? Secondo me… Ni. Vediamo insieme pro e contro e proviamo a giungere ad una conclusione.

I Pro

Per prima cosa il CMS di ZeroBlog nella sua semplicità è davvero potente. Supporta funzioni di markup che WordPress non ha e usa una sintassi in stile Wikitesto. Altro pro è che non vi servono hosting, ovviamente, e se il vostro sito è visitato sarà bello veloce.

I Contro

Ecco i contro: Il CMS, a meno di non essere maghi dei CSS, è quasi impersonalizzabile, dunque se contate su uno stile unico o particolare lasciate stare. Poi c’è anche il rischio che il “proxy” non funzioni, tagliando il sito alla rete esterna, ma è un rischio remoto risolvibile con un semplice raspby e senza grandi spese. Morrolinux ha adottato una soluzione simile ad esempio.

Inoltre è impossibile la multiutenza, o pubblicate tutto voi o dovete dare la chiave con il controllo totale del sito.

Dunque?
Aprire un blog su ZeroNet è bello, un’esperenza da provare. Ma se c’è di mezzo il lavoro, beh, meglio evitare, fidatevi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.