Avast per Mac: Come va?

di | 16 Aprile 2015

Ormai anche all’utente medio Mac serve l’antivirus. Infatti OS X ha raggiunto un buon grado di diffusione e un cracker può puntare al fatto che molti utenti Mac pensano di essere invulnerabili ed eseguono qualunque cosa gli arrivi. Anche un file che farebbe drizzare le orecchie al più stolto degli utenti Windows.
Sto provando Avast Antivirus per Mac e mi sto trovando bene. L’installazione è molto semplice, alla portata di tutti. Una volta installato il software siete protetti.

Avast aggiorna automaticamente il proprio database e vi protegge dai malware per tutti i sistemi operativi. E’ molto zelante, mi bloccò anche il download di Elk Cloner, primo virus per PC, rilevandolo correttamente. Notevole.
Altro aneddoto interessante: Stavo testando un malware in VM e Avast lo ha bloccato.

Utilissimi anche i filtri web che bloccano eventuali pagine e download pericolosi.
Cosa ancora più bella, non ho notato rallentamenti.

Vi consiglio vivamente di provare: Se non notate rallentamenti… Usatelo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *