Latest Posts

Come rendere autosufficiente un Raspberry

Se volete usare il vostro Raspberry come server o come “base” quando siete fuori casa è essenziale che sia autosufficiente. Ma come fare? Ecco quattro (più uno!) consigli utili! Rete interna Sul fronte interno per assicurare al Raspberry la connettività

Read More
Sul PHP mi sono sbagliato

Non ho mai amato il PHP. Non per le nobili ragioni di chi ad esso preferisce il Perl, il Java o il Python, semplicemente perché non lo capivo, e non ho mai avuto incentivo a capirlo. Adesso però ci sto

Studiare HTML a scuola

Quando facevo il biennio all’ITIS avevo fatto l’HTML. Comprensibile, essendo il biennio comune si tendono a fare le cose più semplici che possono andare bene anche ad un chimico o ad un informatico che decide di cambiare indirizzo. È non

Coglioni alla seconda

Ah, dimenticavo, sapete perché ho aggiornato? Perché Chrome, che è fatto col culo, crashava se cercavo la lettera c. Sì, bastava digitare quella lettera per mandare in palla Chrome. Ho aggiornato perché, allettato dal 10 minuti (che sono quelli per

“Solo 10 minuti”

Scrivo il post finché sono incazzato perché Android merita tutto il mio odio. Sì cazzo, preferivo quello schifo di iOS 7 che ogni dodici secondi perdeva le foto, ma almeno lo sapevo. Mica come Android che mi dice: Aggiornamento! Ci

Gente che non ha ben capito

Vabbè, è scusabile visto che è emerso che è un professore di 70 anni prossimo alla pensione. Tuttavia ha scatenato, giustamente, il ridere della rete, che ha iniziato a parodizzare nei commenti imitando il format dell’”accetto” e inventando le scuse

Fascbook: Più che Cambridge Analytica è un social network stupido.

Non è un typo. Sto seriamente pensando di abbandonare Facebook e non per Cambridge Analytica, ma perché è scemo. Com’è possibile che Facebook ammetta: Razzismo a gogò Forme d’odio più disparate Neonazismo Ma banni me per un giorno per aver

Sì, non capire nulla delle disequazioni è grave

Complice il fatto che non ho un blog personale mi trovo a parlare anche di argomenti che hanno poco a che fare con l’informatica. Questo è uno di quelli, visto che parlerò di matematica. Il genio della settimana è Matteo

I cinque grandi errori dei professori d’informatica

A me sta molto a cuore l’insegnamento dell’informatica nelle scuole. In questo articolo parlerò specificatamente di chi l’informatica la studia come materia d’indirizzo e non come materia secondaria, cosa che vorrò trattare più avanti. È comunque un dato di fatto,

Fuck you (with a big pole)

No, non è il titolo di un porno, è quello che ho pensato leggendo questo articolo. Mi è venuta subito in mente la parodia dello statalista che dice “ci dev pendzare lo Schtato”. Oppure “the state must think to it”?